Specifiche agevolazioni per i non vedenti - TriesteAbile

Specifiche agevolazioni per i non vedenti

Acquisto cane guida – detraibilità IRPEF

L’acquisto del cane guida da parte di una persona non vedente dà il diritto alla detrazione IRPEF del 19% della spese sostenuta.

La detrazione è prevista per una sola volta ogni quattro anni, salvo i casi di perdita del cane o decesso dello stesso, e spetta per un solo animale, ed è fruibile dal disabile o dal familiare di cui il non vedente è fiscalmente a carico. Può essere utilizzata in unica soluzione o in quattro quote annuali di pari importo.

Documenti da presentare
  • certificato della commissione medica dell’ASL attestante la menomazione;
  • prescrizione del medico curante;
  • fattura attestante l’acquisto.

Mantenimento cane guida – detraibilità forfettaria

Per le persone non vedenti, il mantenimento del cane guida, dà il diritto ad una detrazione forfettaria di 516,46 euro quale contributo alle spese sostenute.

La detrazione viene riconosciuta senza che sia necessario documentare l’effettiva spesa

Va precisato che ai familiari del non vedente è preclusa l’opportunità di fruire della detrazione forfettaria anche nel caso in cui il non vedente sia da considerarsi fiscalmente a carico.

Agevolazione IVA

L’acquisto da parte di persone non vedenti o ipovedenti di particolari prodotti editoriali dà diritto a fruire dell’applicazione dell’IVA al 4%, invece del normale 22%.

L’agevolazione è utilizzabile anche se l’acquisto non è fatto dalla persona interessata

Alcuni prodotti sono: giornali e notiziari quotidiani, libri, periodici, ad esclusione dei giornali e dei periodici pornografici e dei cataloghi diversi da quelli di informazione libraria, realizzati sia in scrittura braille sia su supporti audiomagnetici per non vedenti ed ipovedenti.

×

Ciao!

Per comunicare con il nostro operatore devi prima salvare nella tua rubrica il numero
+39 375 5044777

× Scrivici su WhatsApp!
Skip to content