id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · ICF
 · C.U.P.H.
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Fondi Auton. Possibile
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Sondaggi
 · La vostra voce
 · Segnalazioni
 · Progetti mirati
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo
 · Downloads

idmenu2
Area Riservata

fino al 17 novembre 2018 - Biella,  “Cinemautismo – Il cinema si tinge di blu”

 
 
 
   
cinemautsimo

Si inaugura il 15 ottobre la Manifestazione “Cinemautismo – Il cinema si tinge di blu”, a cura di ANGSA Biella Onlus, Associazione Museo Nazionale del Cinema e Domus Laetitiae.

La rassegna, giunta alla sua 11ma edizione, è dedicata all’autismo e alla sindrome di Asperger e in questa occasione proporrà tre appuntamenti di grande interesse.

Al Cinema Verdi di Candelo, in provincia di Biella, si aprirà il 15 ottobre con “Quanto Basta” la commedia di Francesco Falaschi, con Vinicio Marchioni, Luigi Fedele e Valeria Solarino. Il film racconta una storia di neurodiversità e di amicizia.

Il programma proseguirà il 5 novembre con “Simple Simon”, un film svedese di genere drammatico di Andreas Öhman, con Bill Skarsgård, Martin Wallström, Cecilia Forss. La storia si snoda tra sentimenti famigliari e vicende di amori giovanili. Il film verrà offerto in versione originale con sottotitoli in Italiano.

L’ultimo appuntamento del 17 novembre, sarà con il cartone animato “Zootropolis”, e per la prima volta in Italia avrà la totale resa accessibile sia per i bambini con disabilità cognitive che sensoriali. La proiezione si svolgerà infatti in una sala con adattamento ambientale e il film verrà offerto con audiodescrizione e sottotitolazione. Il cartone Zootropolis introdurrà in Italia un’esperienza mai realizzata prima e i bambini nello spettro autistico, così come quelli con disabilità visive e uditive potranno partecipare con le loro famiglie a questo straordinario avvenimento. La proiezione verrà realizzata grazie alla collaborazione con Cinemanchìo, il progetto nazionale per l’accessibilità, e con Torino + Cultura Accessibile Onlus. La visione del film è naturalmente adatta a tutti i bambini.

La rassegna “Cinemautismo” gode del sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Biella e ha il Patrocinio della Città di Candelo, Ti Aiuto Io e Siblings.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso gratuito

Scarica la locandina

Vai alla fonte: cinemanchio.it