id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · ICF
 · C.U.P.H.
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Fondi Auton. Possibile
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Sondaggi
 · La vostra voce
 · Segnalazioni
 · Progetti mirati
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo
 · Downloads

idmenu2
Area Riservata

fino al 19 agosto 2018 - Dublino, Campionati Europei di nuoto paralimpico

 
 
 
   
europeinuoto

Dal 13 al 19 agosto il National Aquatic Centre sarà il palcoscenico dei Campionati Europei di nuoto World Para Swimming, a Dublino. La Nazionale Italiana schiererà ben ventotto atleti, numero storico di convocati per la Federnuoto paralimpica. Gli atleti che parteciperanno alla kermesse internazionale saranno invece circa 400 in rappresentanza delle 37 Nazioni presenti.

L’ Europeo di Dublino si colloca a metà del quadriennio paralimpico e rappresenta uno step di avvicinamento sia verso i Campionati del Mondo che si svolgeranno in Malesia a luglio 2019 che all’evento degli eventi: i XVI Giochi Paralimpici di TOKYO 2020 ( 25 agosto – 6 settembre).

Questa risulta essere la squadra più numerosa di sempre, oltre alla conferma da parte degli atleti più rappresentativi, sarà presente una grande fetta di esordienti, che hanno lavorato duramente per l’intera stagione e che oggi – a due giorni dalla partenza – sono pronti a combattere con i denti per guadagnarsi il tanto ambito podio.

Gli Europei irlandesi sono importanti anche per una delle tante novità in cui ha creduto fermamente il CT Riccardo VERNOLE, la staffetta con disabilità visiva ( S11 – S12 – S13): quest’anno per la prima volta nella storia gli atleti ( 2 donne e 2 uomini) gareggeranno nella 4 x 100 stile libero mixed. 

Vai alla fonte: incodaalgruppo.gazzetta.it