id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo

idmenu2
Area Riservata

dal 3 al 9 febbraio 2020 - Sappada (UD), XXXI Giochi Nazionali Invernali Special Olympics

 
 
 
   
sappadaSO

Martedì 4 settembre, il Vicepresidente di Special Olympics Italia, Alessandro Palazzotti, accompagnato da Giuliano Clinori (Direttore Special Olympics Italia Team Friuli Venezia Giulia), e dal Referente organizzativo locale, Adriano Orsi (Presidente dello Sci Club Due), ha incontrato a Sappada i rappresentanti del Comune e delle varie realta' locali per iniziare a mettere a punto l'organizzazione di quello che sara' un grande evento per tutto il Friuli Venezia Giulia, con forti ripercussioni nazionali, vista la candidatura dell'Italia per i Giochi Mondiali Invernali 2025.

Dopo Bardonecchia, sarà quindi la località montana friulana ad ospitare la trentunesima edizione degli Special Olympics - Giochi Nazionali Invernali 2020 che vedranno la partecipazione di oltre 500 atleti, 300 volontari, 200 tecnici e 400 familiari al seguito.
E' stato proprio Orsi, in occasione dei giochi di Bardonecchia, a proporre Sappada quale possibile sede dell'evento, dopo aver già ospitato una serie di competizioni sportive invernali legate al mondo della disabilità. In aggiunta a ciò, lo Sci Club Due US ACLI di Monfalcone-Ronchi dei Legionari ha alle spalle un'esperienza pluridecennale nell'organizzazione e gestione di grandi eventi nazionali ed internazionali dedicati al mondo degli sporti invernali paralimpici.

La pioniera degli Special Olympics é stata, alla fine degli anni sessanta negli Stati Uniti, Eunice Kennedy Shriver, sorella di John Fitzgerald Kennedy che decise di creare un movimento globale che desse la possibilità ad atleti, con disabilità intellettive, di partecipare ad eventi sportivi, a partire dalla sorella Rosemary.
Special Olympics Italia, il cui Presidente é Angelo Moratti, si prefigge di sviluppare con continuità il programma "Unified Sports" per un inclusione sociale sempre maggiore, come affermato da Alessandro Palazzotti durante il meeting sappadino di presentazione. E' stata una riunione serena e costruttiva, a tratti emozionante. Questi Giochi nascono sotto ottimi auspici, ha sottolineato il Vicepresidente Special Olympics Italia.

L'appuntamento é fissato dal 3 al 9 febbraio 2020.
Maggiori info su www.specialolympicsitalia.org

Scarica il volantino

Vai alla fonte: pagina FB Sci Club Due