id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo

idmenu2
Area Riservata

Pensione di Inabilita'

 
 
 
   

La persona che presenti un'infermità così grave e permanente da impedire lo svolgimento di qualsiasi attività lavorativa può godere, quale tutela economica, della pensione di Inabilità.

I pensionati di inabilità possono presentare domanda per ottenere l'assegno per l'assistenza personale e continuativa se non possono svolgere le attività quotidiane senza un aiuto costante. L'assegno non spetta nei periodi di ricovero in istituti pubblici a lunga degenza e non è compatibile con la rendita Inail corrisposta per infortuni sul lavoro o per malattie professionali.

La domanda

Per fruire della suddetta pensione la persona interessata deve presentare specifica domanda compilando il modulo AP60 (Clicca qua per scaricarlo), allegando la seguente documentazione:

Requisiti

La persona lavoratorice, dipendente o autonoma, ha diritto alla pensione di inabilità se possiede i seguenti requisiti sanitari e contributivi:

La pensione di inabilità può essere soggetta a revisione.

Per determinare l'effettivo importo spettante si consiglia di prendere direttamente contatto con un operatore Inps.


Ricordiamo che la pensione di inabilità è incompatibile con lo svolgimento di qualunque attività lavorativa, dipendente o autonoma, e con eventuale rendita Inail per infortunio o malattia professionale. Nel caso in cui si abbia diritto ad entrambi i benefici si può scegliere quello più favorevole. La pensione di inabilità è reversibile.

Assegno Ordinario di Invalidita'
Pensione di Inabilita'