id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo

idmenu2
Area Riservata

Scheda Struttura

Struttura:  UNIONE ITALIANA CIECHI E IPOVEDENTI - Sezione Provinciale di Trieste
Zona: U.T.S. 2 /DISTRETTO 2 - Circoscrizioni San Vito-Città Vecchia, Città Nuova-Barriera Nuova, San Giacomo Area: DISABILITA'
Tipo Organizzazione: ONLUS Tipo Struttura: ASSOCIAZIONE
Indirizzo: Via Battisti, 2 (2° piano) ,   - 34125  Trieste    [  Mappa  ]
Provincia: TS
Bus: n. 3, 6, 9, 20, 21, 25, 26, 26/, 35
Recapiti: Tel. 040 768046
Fax 040 768312

Email: uicts@uiciechi.it
Pec: uicitrieste@pec.it
Sito: www.uicitrieste.it

Presidente: Hubert Perfler
Orari: Da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00
Prassi: Accesso diretto o su appuntamento telefonico
Note: L'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (U.I.C.I.), fondata nel 1920, è attualmente un Ente morale con personalità giuridica di diritto privato, con cui la legge e lo statuto affidano la rappresentanza e la tutela degli interessi morali e materiali dei non vedenti nei confronti delle pubbliche amministrazioni. Dal 1 gennaio 1998 l'Unione Italiana Ciechi ha acquisito la natura di organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS) in base al decreto legislativo 4 dicembre 1997, n. 460.
L'Associazione, esistente su scala nazionale, è articolata in Sezioni provinciali che operano ovviamente nell'ambito territoriale in stretta collaborazione con la Sede centrale, soprattutto per quello che riguarda gli aggiornamenti legislativi e le varie conquiste in campo nazionale ed internazionale, ed ha come scopo principale quello dell'integrazione dei non vedenti nella società e quello della loro equiparazione.
In tutta la sua storia infatti l'Unione Italiana Ciechi, a tutti i livelli, si è sempre misurata concretamente con le seguenti problematiche, impegnando tutte le proprie forze nella effettiva realizzazione dei suoi obiettivi:
- promuovere iniziative per la prevenzione della cecità e la riabilitazione visiva, con grande attenzione ai problemi degli ipovedenti;
- promuovere l'istruzione dei ciechi e l'elevazione del loro livello culturale e professionale;
- promuovere il diritto al lavoro dei ciechi e soprattutto il loro inserimento lavorativo;
- stimolare la ricerca scientifica nel campo tiflologico e tiflotecnico collaborando con gli organismi scientifici e con le industrie;
- collaborare con le Pubbliche Amministrazioni e i servizi sociale per l'attuazione di iniziative assistenziali rispondenti alle reali necessità dei ciechi, con particolare attenzione verso gli anziani e i pluriminorati.
Noi come Sezione provinciale, operante a Trieste dal 1926, ci troviamo quotidianamente a seguire tutti questi settori d'intervento.
Di seguito segnaliamo alcuni tra i servizi più importanti:
- Servizio di segreteria per il disbrigo di ogni tipo di pratica inerente la cecità civile (domande invalidità, esenzioni varie, concessioni pensioni e indennità, concessione sussidi, tessere bus agevolate, permessi traffico, riduzioni su biglietti di aereo e di treno, ecc.), aggiornamento su novità legislative.
È con soddisfazione che Vi informiamo che le nostre tre dipendenti sono state autorizzate formalmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali a svolgere attività di collaborazione gratuita e volontaria di patronato sul territorio, ai sensi della normativa vigente.
È la prima volta che un progetto di questo tipo viene messo in atto presso la sede UICI di Trieste, per mezzo degli accordi presi con il Patronato ANMIL, e l'obiettivo è certamente quello di fornire ai minorati della vista e alle loro famiglie un'offerta di servizi ad ampio raggio.
Da noi potete ricevere una consulenza completa, competente e del tutto gratuita in materia contributiva e previdenziale, informazioni e orientamento sulle questioni riguardanti il lavoro, l'invalidità, la salute. I nostri collaboratori Vi aiuteranno inoltre nella preparazione e nell'inoltro di tutte le pratiche di pensione e di previdenza, realizzando tutti gli adempimenti richiesti e garantendo attraverso il Patronato ANMIL la massima tutela nei confronti di INPS, INPDAP, INAIL, pubbliche amministrazioni ed enti locali, e di tutte le casse di previdenza dei professionisti.
Con la nostra storica attività di rappresentanza, dal 1920 siamo al fianco dei minorati visivi per garantire informazione, assistenza e tutela.
- Servizi di accompagnamento: forniamo volontari per accompagnamenti, letture, registrazioni e commissioni.
- Ambulatorio oculistico: i dott. Sparavier Anna, Chiriaco Giorgio e il prof. Perissutti Paolo offrono gratuitamente la loro professionalità ai soci e parenti, una volta alla settimana, previo appuntamento.
- Consulenza legale ai soci.
- Consulenza ai genitori degli alunni minorati della vista inseriti nelle Scuole della Provincia.
- Centro diurno ogni lunedì e giovedì dalle 16.00 alle 19.00.
- Circolo culturale e ricreativo "Carlo Tomè" ogni sabato pomeriggio dalle 16.30.
- "Amici della Poesia", ogni martedì pomeriggio dalle 17.30.
- Gruppo sportivo con corsi di ginnastica, ballo e gruppo tandem.
- Settimane "bianche e verdi", gite giornaliere e manifestazioni varie.
- Sussidi tiflotecnici per agevolare l'autonomia del non vedente, con presenza in sede di un consulente e del medico oculista autorizzata dall'A.S.S. n. 1 Triestina.
- Libro parlato: servizio gratuito di prestito di libri registrati a chiunque abbia difficoltà di lettura.
- Corsi vari.
E TANTO, TANTO ALTRO ANCORA.
Passa a trovarci per saperne di più!!!
 
Servizi erogati: ATTIVITA' - LUDICHE
SEGRETARIATO SOCIALE
SOSTEGNO - PSICOLOGICO
PRESTITO AUSILI
ASSISTENZA - DOMICILIARE SOCIALE
TRASPORTO - SOCIALE
ATTIVITA' - SPORTIVA