id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
Sezioni in aggiornamento
idmenu1
Informazione 
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo

idmenu2
Area Riservata

Scheda Struttura

Struttura:  ASSOCIAZIONE LEGA CONSUMATORI
Zona: AMBITO 1.2 - TRIESTE Area: DISABILITA'
Tipo Organizzazione: ONLUS Tipo Struttura: ASSOCIAZIONE
Indirizzo: Via San Francesco , 4/1 SCALA A  - 34133  Trieste    [  Mappa  ]
Provincia: TS
Bus: n. 3, 6, 9, 25, 26, 26/, 35
Recapiti: Tel. e fax 040 366326

Email: trieste@legaconsumatori.it

Responsabile: Vincenzo Cutazzo
Orari: Da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00
Prassi: Accesso diretto
Note: La Lega Consumatori, promossa dalle acli, è nata in primo luogo:
- per aggregare il consumatore, come persona, soggetto di relazione che chiama la famiglia, la comunità, la solidarietà (il consumatore infatti non è solo l'individuo da tutelare nei suoi interessi economici);
- per difendere il potere d'acquisto delle famiglie popolari;
- per cogliere il rapporto fra consumo individuale e famigliare, ambiente, fame nel mondo e solidarietà internazionale;
- per educare al consumo responsabile e solidale;
- modificare e innovare la legislazione regionale nazionale e comunitaria;
- per incidere sul modello di sviluppo economico e sociale e per una politica a dimensione d'uomo per tutti gli uomini a partire dagli ultimi.

I fini statutari della Lega Consumatori
a) promuove, organizza, valorizza nelle forme più opportune le risorse personali, famigliari, e collettive dei cittadini consumatori nella formazione, informazione, ed autotutela degli stessi in ordine al soddisfacimento e alla qualificazione dei bisogni della collettività;
b) promuove e coordina la creazione di organismi economici basati sull'autogestione e partecipazione diretta dei singoli e delle famiglie per la difesa del potere d'acquisto del salario e la scelta programmata e consapevole dei consumi; in questo quadro la Lega Consumatori intende fare leva sulla famiglia, chiamarla a responsabilità, valorizzarne il ruolo educativo e farla riconoscere dalle istituzioni.
c) ricerca un nuovo modello di sviluppo che tenga conto di un nuovo modo di consumare tale da condizionare le forme di produzione, trasformazione e commercializzazione capitalista;
d) difende la salute e l'integrità morale dei cittadini-consumatori e utenti nei confronti delle imprese di produzione e commercializzazione di beni e di servizi, nonché tutela i diritti dei cittadini nei confronti della pubblica amministrazione, ivi compresa la possibilità di presentare ricorsi in via giudiziaria. (art.2)

I settori di intervento:
1) La tutela della salute e dell'ambiente
2) Il sostegno al commercio equo e solidale
3) La sicurezza dei prodotti e dei servizi
4) L'intervento sugli standard di qualità e le tariffe dei servizi
5) L'affermazione del diritto universale nei servizi e le agevolazioni alle fasce deboli
6) un'adeguata informazione ed una corretta pubblicità
7) Attività educative al consumo
8) L'accesso alla giustizia, un progetto strategico per la giustizia alternativa
 
Servizi erogati: TUTELA DEI CONSUMATORI