id_tab3_row0 CHI SIAMO | CONTATTACI | ACCESSIBILITA'
idnavigation
idmenu1
Informazione 
 · ICF
 · C.U.P.H.
 · Agevolazioni
 · Pensioni ed Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Fondi Auton. Possibile
 · Mobilità
 · Barriere architettoniche
 · La casa
 · Istruzione
 · Formazione e Lavoro
 · Cooperative
 · Associazioni
 · Patronati
 · Ammin. di Sostegno
 · Assistenti Familiari
 · Modulistica
 · Normative
 · Siti utili
 · Risorse del Territorio
Minori 0-17 anni 
 · Indennità
 · Servizi socio-sanitari
 · Istruzione scolastica
 · Scuole
 · Centri di aggregazione
Socializzazione 
 · Motore di Ricerca: Comunità attiva
 · Raccolta News
 · Sondaggi
 · La vostra voce
 · Segnalazioni
 · Progetti mirati
 · Photoalbum
 · Tempo libero
 · Sport e Terapie
 · Turismo
 · Downloads

idmenu2
Area Riservata

Chi siamo

Nella provincia di Trieste ci sono circa 4.500 invalidi con indennità di accompagnamento, dei quali 3.200 ultrasessantacinquenni e 1.200 infrasessantacinquenni. I "gravi" a Trieste si possono stimare pari a 9.000 unità, mentre la totalità dei disabili effettivamente può essere stimata pari a 25.000-30.000 unità.



IL PROGETTO

Per fare fronte a questa problematica, l'A.S.S. n.1 Triestina ed il Comune di Trieste, in ottemperanza alle direttive nazionali del nuovo "Welfare" - L. 8.11.2000 n. 328 - in armonia con i P.A.T. - Predisposizione delle Attività Territoriali ed i P.D.Z. - Piani di Zona, prevedono la necessità di creare un "Punto Unico di Accesso" che possa rispondere all'esigenza primaria dei cittadini disabili.



A chi si rivolge

Il Centro TriesteAbile si rivolge a tutte le persone con disabilità e ai loro familiari, prioritariamente nella fascia di età 0-65 anni, e a tutti gli operatori, istituzionali e non, delle realtà attive nella tematica.



La socializzazione al centro

Attraverso il Forum, le Newsletter dedicate, la sezione la Vostra Voce ed il Numero Verde, il Centro Informativo Integrato mette a disposizione uno spazio aperto alla comunicazione, alla socializzazione e alla condivisione di esperienze tra le persone disabili e non. 



Un osservatorio di qualità

TriesteAbile offre agli utenti anche la possibilità di segnalare disservizi e criticità, che vengono sottoposti all'attenzione delle strutture competenti al fine di migliorarne la qualità.



I Servizi

Dai diritti al tempo libero, attraverso il Portale Internet ed il Numero Verde, il Centro Informativo Integrato offre gratuitamente agli utenti la più ampia rete di servzi disponibili sul terriotorio:



CONTRIBUTI

Il Progetto è stato co-finanziato da: